Trafugati i codici sorgente di XBOX

Ennessima beffa da parte dei programmatori che rubano i codici sorgente di XBOX e di WindowsNT 3.5. Lo ammette lo stesso portavoce di Microsoft a The Virge, che puntualizza nessun nuovo emulatore o quant'altro potrà essere realizzato, anche perchè il furto, puntualizza ancora una volta lo stesso zio Bill, contiene informazioni che il mondo dei programer aveva a disposizione da tempo. Ed inoltre, il portavoce ribadisce, che il supporto a XBOX e XBOX Live è sospeso oramai da tempo e che quindi non potrà nemmeno giocarsi online...